Dopo un buon riposo, sulla superficie del latte conservato nelle ampie conche, affiora la panna, la parte grassa del bianco liquido. La panna del Caseificio non viene ormai più asportata tramite la spannarola, come avveniva in passato. Grazie alla scrematrice, il casaro ottiene meccanicamente una panna dalla consistenza ideale, costituita nella misura di almeno il 35% da grasso (panna intera).

  • Facebook - Black Circle